FANDOM


“Questo è il Grumsh Jorunn, il canto della creazione e dell’ordine naturale delle cose. Questo è il Grumsh Jorunn, ognuno dovrà recitarlo ai propri simili alla Festa della Mortificazione, così che ognuno lo conosca a memoria. Questo è il Grumsh Jorunn, chiunque non ne rispetti i precetti verrà risucchiato nell’alto dei cieli infiniti e lì vagherà, perso per il resto dell’eternità.

In un tempo che nessuno ricorda, la nebbia diede origine a tutto. Essa si condensò e formò la terra, e creò molti esseri e cose. Poi la nebbia creò l’Orco Perfetto, che distrusse tutte le altre cose e decise di stabilirsi nel profondo della terra. Dall’Orco Perfetto nacquero tutte le popolazioni, ma esse sono aberrazioni, che per questo non hanno il diritto di esistere. L’Orco Perfetto, vedendo quanto erano orrende queste razze, decise di generare la sua razza prediletta. Egli generò la stirpe che governa e decide le sorti del nostro popolo, e li chiamò Ingegerd. Essi porteranno una maschera di teschio sulla faccia. Essi sono deputati a comandare, e sono i più simili all’Orco Perfetto. Per questo essi non possono uscire alla luce del sole. Per servire gli Ingegerd venne generata una stirpe di orchi impuri, in grado di stare alla luce del sole, il cui compito è quello di servire senza chiedere, che vennero chiamati i Ragnhild. Essi si coloreranno il volto di nero. Ma ancora la razza non era completa senza qualcuno in grado di espandersi velocemente e invadere i territori da conquistare. Per questo vennero generati orchi più semplici, i Gunhild, lontani dal lignaggio originale, più deboli e stupidi ma in grande quantità, che potessero portare la forza del nostro popolo su tutto il mondo. Questa è la nostra razza, questa è la nostra forza, questa è la nostra vita. Tutti gli altri sono destinati a soccombere.”

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.