FANDOM


Dalla biografia di Romolo I, fondatore del Luminoso Impero

Perdonatemi mio Signore se per tanti giorni non avete avuto mie notizie. La nebbia in questi luoghi remoti è ogni giorno più densa e difficile da attraversare. Dopo un lungo viaggio siamo infine giunti in un luogo incantato. Mi è difficile credere a quello che vedono i miei occhi immense distese di verde, nemmeno paragonabili a quelle del Vostro Impero, villaggi di contadini grandi quanto la Vostra Capitale. Non avevo mai sognato una distesa così grande senza nebbia. Gli uomini hanno paura, Altissimo Signore, la nebbia è meno spaventosa di questi immensi spazi, di cui i miei occhi non vedono la fine. Domani entreremo in uno dei villaggi che si possono intravedere dalla nostra posizione. Sommo Signore, dateci la Vostra Benedizione.

5° Anno della I era

Vostro Sergio Maurico, Esploratore in capo della missione 'Roma'

Sono giorni che viaggiamo attraverso questo paese sconfinato, la nebbia ancora non si vede. Quando entriamo nei villaggi disseminati ovunque, ancora non crediamo che la vita possa essere così prosperosa (ai margini del villaggio ci sono immense distese di campi che sembrano dare rigogliosi raccolti ogni anno). Tutti gli abitanti di questi posti sono eretici, sicuramente cacciati dalle Vostre terre in epoche lontane; non hanno mai sentito parlare di Voi, ma adorano un dio che li guarda dall'alto dei cieli. Io non conosco altro Dio che Voi o Magnificenza, ho provato a fare capire a questa gente quale sia la verità ma siamo stati cacciati dal loro villaggio. Inizio a chiedermi se prima o poi ritroveremo la nebbia o se incontreremo prima l'orlo estremo del mondo.

5° Anno della I era

Vostro Sergio Maurico, Esploratore in capo della missione 'Roma'

Ci apprestiamo a tornare a casa, nella Vostra magnifica Roma. Mio Signore sono giunto a credere di avere finalmente trovato la terra che i Tuoi sacerdoti hanno visto nei sogni. Abbiamo impiegato 10 giorni per raggiungere l'estremità della terre viaggiando da est a ovest, e gli abitanti ci hanno giurato che a sud e a nord questa è ancora più lontana. Sono certo che un Impero luminoso nascerà da queste nuove terre appena Voi la avrete conquistate.

5° Anno della I era

Vostro Sergio Maurico, Esploratore in capo della missione 'Roma'
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.